DAI 35 ANNI NON ASPETTARE!

PRENDITI CURA DEL TUO BENESSERE URINARIO

Lo sapevi che il mantenimento del tuo benessere urinario dipende anche dalle attenzioni che gli dedichi quando sei giovane?

NON È MAI TROPPO PRESTO PER INIZIARE…

Avere un tratto urinario in salute significa migliorare la qualità della propria vita.

DA COSA RICONOSCI UN TRATTO URINARIO IN SALUTE?

NO URGENZA

Il bisogno di andare in bagno non deve comparire con urgenza e all’improvviso

NO SGOCCIOLAMENTO

Dopo aver urinato non dovresti avere fuoriuscita di gocce di urina

COMPLETO SVUOTAMENTO

Al termine della minzione dovresti avere la sensazione di completo svuotamento della vescica

TI RIVEDI IN TUTTI I PUNTI SOPRA?

In caso contrario, già dopo i 35 anni puoi iniziare a pensare al tuo benessere urinario. Infatti, ci sono tante piccole accortezze che possono aiutare al mantenimento del benessere urinario e non è mai troppo presto per iniziare a prenderle in considerazione.

4 ACCORTEZZE PER IL BENESSERE URINARIO

Stile di vita

Correggi lo stile di vita e privilegia attività fisica con sforzo moderato e tempo prolungato, più volte alla settimana. Fai attenzione a fumo e alcool.
Continua a leggere

Esercizi di Kegel

Non allenare solo bicipiti e tartarugamantieni sempre la tonicità dei muscoli del pavimento pelvico.

GUARDA IL VIDEO:


Esercizi di Kegel: come mantenere allenato il tono del pavimento pelvico e favorire il benessere urinario.

GUARDA IL VIDEO:

Cura l’alimentazione

Mangia frutta e verdura e scegli le proteine vegetali o da pesce di acqua fredda.
Evita grassi, alcolici e caffè…Bevi thè verde e almeno 1,5 litri di acqua al giorno ad intervalli regolari.
Continua a leggere

Integratori alimentari

Un supporto al benessere delle vie urinarie può arrivare anche dagli integratori alimentari.
Continua a leggere

Ce ne sono di diversi tipi, come la Serenoa Repenschiedi al tuo farmacista!

1. Stile di vita

Attività fisica, meglio regolare: almeno 10.000 passi al giorno!

Palestra sì, ma ancor meglio evitare lunghe ore seduti.

Obesità no, dieta sì. Attenzione all'alimentazione.

2. Esercizi di Kegel

Non allenare solo bicipiti e tartaruga: mantieni sempre la tonicità dei muscoli del pavimento pelvico.

Gli esercizi di Kegel rappresentano un’ottima modalità per mantenere allenato il tono del tuo pavimento pelvico e favorire il benessere del tuo tratto urinario.

3. Cura l’alimentazione

Limitare grassi animali, birra, insaccati, spezie, pepe, peperoncino, alcolici, superalcolici e caffè.

Via libera a verdure e cibi con proprietà antiossidanti.

Cautela per l’integrazione di vitamine e, comunque, sempre previo consiglio del medico o del farmacista. Non esagerare con sali minerali e oligoelementi.

4. Integratori alimentari

I semi di zucca (Cucurbita pepo L.) hanno un lunga tradizione d’uso a supporto del benessere delle vie urinarie in virtù del loro contenuto di oligoelementi (zinco, manganese..) e di betasteroli.

I carotenoidi, in particolare il licopene, presenti in ortaggi e frutta di colore giallo-arancio (pomodori, anguria).

I fitoestrogeni, in particolare flavoni e isoflavoni, presenti nei legumi (soia in particolare) e nei cereali.

Attenzione

Il link selezionato consente di accedere a siti web di terzi, che si pongono al di fuori del controllo da parte di A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l.. Pertanto, A. Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite S.r.l. non potrà essere in alcun modo ritenuta responsabile né del contenuto di detti siti web (ivi inclusi, in via esemplificativa ma non esaustiva, i link contenuti al loro interno) né di eventuali acquisti o altre operazioni effettuate per il tramite di tali siti web. L'accesso e l'uso di siti web di terzi è a rischio dell'utente ed è soggetto alle condizioni di utilizzo di tali siti, che si consiglia di leggere con attenzione.

Sarai reindirizzato a

Clicca sul link qui sopra oppure ANNULLA

X
Benvenuto su benessereurinario.it
Sono Diego, l'assistente virtuale a tua disposizione per darti informazioni.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?